L’ambiente ipogeo, definito impropriamente Auditorium, è tutto ciò che resta degli Horti di Mecenate, lussuosa villa suburbana dell’illustre amico di Ottaviano Augusto, personaggio chiave della Roma di inizio principato. Rinvenuto nel 1874 durante i lavori per la costruzione del quartiere esquilino, nell’ambito delle trasformazioni edilizie e urbanistiche per Roma capitale, l’Auditorium è la preziosa testimonianza dello splendore di queste lussuose residenze, caratterizzate da diversi edifici immersi in grandi parchi verdi e lussureggianti.
La sala sotterranea era probabilmente un triclinio estivo, rinfrescato da una fontana a gradoni, le cui pareti conservano ancora gli affreschi di epoca tiberiana con scene di giardino e fregi a soggetto dionisiaco, un vero inno alla convivialità.

Durata 1 ora e 30 . Apertura riservata

“Non limitarti a guardare una cosa e da un solo punto di vista”
Marco Aurelio

PRENOTA ORA 

CHIAMACI

+39.329.36.14.470

Informativa privacy

visite guidate roma

Roma

Open Hours

M-F: 8am – 6pm, S-S, 9am – 1pm

Email

info@guideroma360.it