Una visita con letture tratte da testi antichi e dal capolavoro di Marguerite Yourcenar “Le memorie di Adriano” dedicata ad Adriano, l’imperatore più eclettico della Roma antica, e ai suoi interventi più significativi nella città di Roma. Con lui s’inaugura il saeculum aureum, il periodo più prospero dell’impero romano, che porteranno Roma ad avvicinarsi alla forma di governo teorizzata nella Repubblica di Platone. Come Traiano avvicinò la sua immagine a quella del grande conquistatore Cesare, Adriano si legherà alla figura di Ottaviano Augusto, «forzando» la pace e cercando una coesione, innanzitutto culturale, tra i regni conquistati da Roma. Non è un caso, dunque, che l’imperatore concentrerà la sua attività urbanistica in Campo Marzio, zona che il primo Augusto aveva per primo urbanizzato.
La visita inizierà dal Pantheon, capolavoro dell’architettura e della tecnica edilizia dell’epoca, ma soprattutto monumento estremamente simbolico della politica e della sensibilità culturale adrianea, per terminare a Piazza di Pietra, che deve il suo nome al tempio costruito da Antonino Pio per il Divo Adriano.

Durata 3 ore

“Non limitarti a guardare una cosa e da un solo punto di vista”
Marco Aurelio

PRENOTA ORA 

CHIAMACI

+39.329.36.14.470

Informativa privacy

visite guidate roma

Roma

Open Hours

M-F: 8am – 6pm, S-S, 9am – 1pm

Email

info@guideroma360.it