Passeggiata del Gianicolo. 
Alle due di notte del 9 Febbraio del 1849, Goffredo Mameli inviava a Giuseppe Mazzini, rifugiato a Firenze sotto falso nome, un telegramma conciso e toccante, preludio di ciò che nei mesi successivi sarebbe accaduto: “Venite, Roma, Repubblica”.
Inizia così la breve e romantica avventura, pregna di conseguenze storiche, della Repubblica Romana, il regime più avanzato del Risorgimento Italiano. Nell’arco di pochi mesi Roma diventò centro e simbolo della promessa di un’Italia libera, unita e democratica, per la quale giovani patrioti accorsi da ogni parte del paese, si batterono strenuamente fino alla morte sotto la bandiera sovranazionale dei comuni ideali. Partiremo dai luoghi che furono teatro dei sanguinari scontri tra i giovani repubblicani e le truppe francesi comandate dal generale Oudinot, in difesa di Pio IX e dello Stato Pontificio. Attraverseremo il parco del Gianicolo, realizzato dopo l’Unità d’Italia come memoriale della “primavera del 1849”, scoprendo i personaggi che hanno fatto la storia di questo capitolo straordinario della nostra città e della nostra nazione.

Appuntamento davanti al Museo della Repubblica Romana, Largo Porta San Pancrazio alle ore 17. Costo visita 10 euro.

 

“Non limitarti a guardare una cosa e da un solo punto di vista”
Marco Aurelio
PRENOTA ORA 

CHIAMACI

+39.329.36.14.470

visite guidate roma

Roma

Open Hours

M-F: 8am – 6pm, S-S, 9am – 1pm

Email

info@guideroma360.it