«In questo romanzo scritto nel tempo che è la storia di Roma, le mura sono un capitolo che si spezza, si riannoda, si interseca, si appanna e rivive con lo snodarsi delle vicende storiche della città»
Roma è l’unica metropoli moderna che conserva quasi del tutto intatte le sue mura. Passeggiando lungo il loro tracciato, rivivremo la storia della città dall’epoca romana ai nostri giorni. Le mura furono costruite dall’imperatore Aureliano tra il 270 e il 275 d.C per proteggerla dalle incursioni sempre più pressanti dei barbari, e rappresentano la più importante opera architettonica ed urbanistica del III secolo. Degli originari 18,870 km ne sopravvivono circa 13. 
In questo primo appuntamento ad esse dedicato, percorreremo 
il tratto di mura tra Porta San Paolo e Porta San Sebastiano, uno dei meglio conservati dell’intero circuito. La nostra visita prenderà avvio all’ombra della Piramide Cestia, inclusa nelle mura come baluardo difensivo, costeggerà il bastione Sangallo, realizzato nel Rinascimento distruggendo 400 mt dell’antica cinta muraria, per terminare con la passeggiata sull’unico tratto percorribile del camminamento, cui si accede dal Museo delle Mura a Porta San Sebastiano.

Appuntamento ore 10 Piazzale dei Partigiani lato Piramide Cestia. Costo visita 10 euro a persona. Durata circa due ore

“Non limitarti a guardare una cosa e da un solo punto di vista”
Marco Aurelio
PRENOTA ORA 

CHIAMACI

+39.329.36.14.470

visite guidate roma

Roma

Open Hours

M-F: 8am – 6pm, S-S, 9am – 1pm

Email

info@guideroma360.it