La Basilica di San Giovanni in Laterano.
Dott.ssa Angela Rosa Mussuto. Storica dell’arte e guida autorizzata

La Basilica di San Giovanni in Laterano è la prima delle quattro basiliche papali maggiori e la più antica e importante basilica dell’Occidente. Venne fondata sugli Horti Laterani dall’imperatore Costantino intorno al 314, con il titolo di Basilica Sanctissimi Salvatoris. 
Ricca di una storia millenaria, spesso anche drammatica, la basilica fu distrutta e riedificata varie volte nel corso dei secoli. Gli interventi successivi hanno salvaguardato ben poco dell’originaria fondazione paleocristiana.
L’aspetto della basilica attuale risale al XIX secolo, con il rifacimento ex novo dell’abside e del presbiterio. Del 1732 è l’imponente facciata in travertino di Alessandro Galilei, che domina l’omonima piazza con un senso di grande sontuosità e presenza. 
In occasione del Giubileo del 1650, papa Innocenzo X Pamphili incaricò a Francesco Borromini il rifacimento dell’interno. Il grande architetto barocco preservò l’impianto a 5 navate e il ricco soffitto a cassettoni cinquecentesco.  
Nel portico e nella basilica si conservano tesori artistici di un lontano passato, come i battenti della porta della Curia di epoca romana, la statua dell’ imperatore Costantino proviniente dalle sue terme al Quirinale, e i frammenti di affresco medievale nella primitiva Loggia delle Benedizioni, variamente attribuita a Giotto o a Cavallini.

Sabato 22 Giugno alle ore 15. Appuntamento a Piazza San Giovanni in Laterano davanti alla Basilica. Costo visita 10 euro a persona.

“Non limitarti a guardare una cosa e da un solo punto di vista”
Marco Aurelio
PRENOTA ORA 

CHIAMACI

+39.329.36.14.470

visite guidate roma

Roma

Open Hours

M-F: 8am – 6pm, S-S, 9am – 1pm

Email

info@guideroma360.it